LA MADONNA DEL MARE – PERFORMANCE DI MILENA BARBERIS

LA MADONNA DEL MARE – PERFORMANCE DI MILENA BARBERIS

“La Madonna del mare” è il titolo della performance di Milena Barberis, che avrà luogo alle 18 e 30 del 16 giugno di fronte alla chiesa sconsacrata di San Paolo Converso in Piazza Sant’Eufemia (corso Italia) a Milano.

 

Si tratta di un’azione complessa, che riflette su un tema di grande attualità: il dramma dei migranti e del loro crudele destino. Protagoniste dell’azione sono tre donne e un’opera dell’artista. Una europea, vestita di nero, una asiatica, vestita di bianco e una africana, vestita di rosso. Il quadro in oggetto rappresenta una madonna laica, una giovane donna, che tiene in grembo, al posto del bambino, un’immagine fotografica che riproduce il relitto della nave, naufragata a Lampedusa il 3 ottobre del 2013.

Le donne entrano in scena, una alla volta, con in mano un gessetto, legato a un lungo nastro, di diverso colore, con il quale, a terra, su un foglio bruno disegnano un cerchio, il mondo. Ognuna ne offre un’interpretazione diversa. Le tre donne, a turno, portano in scena, il quadro. È come uno scambio continuo di ruoli. Alla fine l’europea e l’asiatica abbracciano l’africana. Si tratta di un lavoro carico di simboli, un invito alla riflessione sulla tragedia quotidiana dei migranti. Un tema di stretta attualità troppe volte strumentalizzato a fini elettorali e non solo.

Quella di Barberis è volontà di comprendere e di condividere attraverso il linguaggio che le è proprio, quello dell’arte: in questo caso il digitale, la performance, la fotografia, il video.
L’azione, che sarà accompagnata da uno scritto di Angela Madesani, verrà, infatti, ripresa e fotografata per essere diffusa attraverso i canali di Internet, per dare, quindi, vita ad altre, ulteriori riflessioni, coinvolgendo un pubblico globale, al di là dei confini dell’arte e della realtà milanese.

 

“La Madonna del mare”
Performance di Milena Barberis, digital artist

Piazza Sant’Eufemia (Corso Italia) Milano
di fronte all’ex chiesa di San Paolo Converso

martedì 16 giugno, ore 18.30

(cs)