La Triennale di Milano, in collaborazione il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, bandisce la VI edizione del Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana, evento con cadenza triennale che intende promuovere le nuove e più interessanti opere in ambito architettonico.

Quest’anno il Premio si arricchisce di un nuovo riconoscimento dedicato alle promesse dell’architettura e dell’ingegneria: il Premio T Young Claudio De Albertis, promosso dal Comitato Premio Claudio De Albertis, con l’obiettivo di ricordare l’attenzione e l’impegno di Claudio De Albertis attraverso un segnale concreto di supporto alle giovani eccellenze italiane. Il premio dell’importo di 30.000 euro (lordi) potrà essere utilizzato per formazione o progetti.

La Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana si pone come riflessione attiva sul ruolo del progettista e delle sue opere puntando alla diffusione pubblica in Italia e all’estero di un nuovo patrimonio di costruzioni e idee e insieme verificando periodicamente lo stato della produzione architettonica italiana, gli indirizzi, i problemi e i nuovi attori.
Il Premio viene così ripartito: Medaglia d’Oro all’opera, Premio Speciale all’opera prima, Premio Speciale alla committenza, Medaglia d’oro alla carriera e, da
quest’anno, Premio T Young Claudio De Albertis. Sono inoltre previste sei Menzioni d’Onore relative ad altrettante sezioni del costruire (Nuovi edifici, Paesaggi e spazi urbani, Infrastrutture, Riconversione e restauro, Allestimenti, Interni).

I premi e le menzioni verranno assegnati ad architetture progettate da professionisti italiani (architetti e ingegneri) e realizzate in Italia o all’estero nel periodo 2015-2017. La giuria internazionale che assegnerà i premi e le menzioni per la VI edizione del Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana sarà composta da:
– Presidente della Triennale di Milano;
– Alberto Ferlenga, Responsabile del settore Architettura e Territorio della
Triennale di Milano 2013-2017;
– Responsabile del settore Architettura e Territorio della Triennale di Milano
2018-2022;
– Federica Galloni, Direttore Generale della Direzione Generale Arte e
Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei Beni e delle
Attività culturali e del Turismo;
– Massimo Carmassi, Architetto vincitore della V edizione Medaglia d’Oro;
– Ilaria Valente, Preside della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano;
– Manuel Blanco, Preside della Facoltà di Architettura dell’Universidad
Politécnica de Madrid.
Per l’assegnazione del Premio T Young Claudio De Albertis, si aggiungono:
– Carla De Albertis, Presidente del Comitato Premio Claudio De Albertis;
– Andrea Kerbaker, scrittore, Direttore di Tempo di Libri.
Le candidature potranno essere inviate dal 1° febbraio al 31 marzo 2018. La
premiazione e la mostra dedicata ai progetti dei finalisti e dei vincitori si terranno
nell’ottobre 2018. Il vincitore della Medaglia d’Oro all’opera terrà anche una
lectio magistralis.
Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana 2018
VI edizione
Apertura bando: 1 febbraio 2018
Mostra e premiazione: ottobre 2018
Triennale di Milano
Viale Alemagna 6
20121 Milano
T. +39 02 724341
www.triennale.org

Tag

La Triennale di Milano