Ecco una preview di quello che troverete in questo numero

HESTETIKA N. 21 è IN EDICOLA E SU APPLE STORE

SIMBOLISMO, SPECIALE CONTAMINAZIONI ARTISTICHE, HELMUT NEWTON…

 

È in edicola e su Apple Store il numero 21 di HESTETIKA, il magazine che, nelle sue 180 pagine e gli oltre 30 articoli, raccoglie e racconta il nuovo che avanza nel mondo dell’arte e del design, dando visibilità alle eccellenze nei vari campi artistici con un occhio di riguardo ai nuovi talenti.

Protagonisti di questo numero sono gli artisti capaci di superare i propri confini e limiti, che siano fisici, intellettuali o ideologici. A loro, capaci di rielaborare e contaminare la loro arte e farla diventare un’altra, è dedicato lo speciale sulle contaminazioni artistiche. Fra di loro, Andy, musicista (BluVertigo, FluOn) e artista che ci apre le porte suo atelier creativo; Franco Mussida, estro guidato dalla passione per la musica (fondatore della PFM) e per l’arte; No Curves, capace di creare opere d’arte munito di nastro adesivo e taglierino (la cover dell’ultimo album degli Skunk Anansie porta la sua firma); Matteo Maffucci degli Zero Assoluto che racconta la sua esperienza televisiva di “Muro”, programma di Sky dedicato alla street art; Tea Falco, attrice, fotografa e poetessa; Giampiero Bodino, fotografo, designer e creatore di gioielli. E senza trascurare gli storici Rolling Stones, protagonisti di “Exhibitionism”, alla Saatchi Gallery di Londra fino al 4 settembre.

Esempi della potenzialità dell’arte, della sua versatilità e della sua capacità di sedurre intellettualmente. Ed è appunto la seduzione il secondo fil rouge di questo numero. A partire dalla cover story, dedicata alla mostra sul Simbolismo a Palazzo Reale di Milano e la sua irresistibile fascinazione onirica; o, ancora, “La seduzione dell’antico. Da Picasso a Duchamp, da De Chirico a Pistoletto”, presso il MAR – Museo d’arte della città di Ravenna – dove è evidente l’influenza del passato nei protagonisti dell’arte del Novecento; fascino senza tempo anche in “Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim”, imponente retrospettiva sull’arte americana ed europea compresa fra gli anni ’20 e ’60 del XX secolo, a Palazzo Strozzi di Firenze; è invece il corpo femminile a sedurre nella mostra ospitata alla Casa dei Tre Oci di Venezia, dove poter ammirare  gli scatti di Helmut Newton, indimenticato fotografo che per primo portò il nudo e l’erotismo nella fotografia di moda; ed è ancora la donna protagonista di “Gestures – Women in action”, con le espressioni più significative della Body Art femminile dagli anni ’60 a oggi. Il viaggio nella seduzione prosegue infine con  “Robert Mapplethorpe – The Perfect Medium”, doppia retrospettiva al Los Angeles County Museum of Art (LACMA) e al J. Paul Getty Museum, dove gli scatti del “fotografo scultore” ben evidenziano la sua ricerca ossessiva della perfezione e nella cura maniacale ai dettagli. Come seducenti sono le sculture iperrealiste di Carole A. Feuerman, che per Hestetika racconta i suoi quattro decenni di fortunata carriera, di cui i cosiddetti “Nuotatori” ne sono la summa.

Si raccontano a cuore aperto anche Luca Vernizzi, talento pittorico che trova nei ritratti di volti la sua unicità e la sua creatività, e Antoine Passerat, fotografo capace di catturare il quotidiano rendendolo poetico e pulsante. Per l’architettura, l’obiettivo è puntato sui progetti di Modourbano, team che si distingue per saper unire i desideri dei clienti e l’attenzione alle caratteristiche e peculiarità del tessuto urbano; a rappresentare la scultura, invece, è la Fonderia Nolana Del Giudice, la cui esperienza nella fusione a cera persa l’ha resa un punto di riferimento nel panorama dell’arte moderna e contemporanea.

Esempio di arte che incontra la didattica è invece il Centro Studi Casnati di Como, dove alcune classi, divise in tre laboratori, hanno riletto l’opera di Alberto Giacometti per indagare artisticamente sulla sua ricerca dell’impossibile.

Immancabili infine le rubriche: le ultime news dal mondo dell’arte, motori, orologi, Hi-Tech.

1. DEFINITIVA WILLOX-795x300

Seguici su Instagram