Ecco una preview di quello che troverete in questo numero

HESTETIKA N. 17 è IN EDICOLA

E ONLINE

LEONARDO, SPECIALE EXPO, PAUL GAUGUIN, BOTERO…

È in edicola e online il numero 17 di HESTETIKA, il magazine che, nelle sue 180 pagine e gli oltre 30 articoli, raccoglie e racconta il nuovo che avanza nel mondo dell’arte e del design, dando visibilità alle eccellenze nei vari campi artistici con un occhio di riguardo ai nuovi talenti.

La cover story è dedicata a Leonardo, uno dei più grandi geni di tutti i tempi, protagonista dal 15 aprile a Palazzo Reale di una delle mostre di punta per Expo. Da questa esibizione, la più grande e ricca realizzata in Italia, emerge lo speciale rapporto creatosi fra l’artista toscano e Milano, nel periodo in cui era alla corte di Ludovico il Moro.

All’evento dell’anno è dedicato lo speciale Expo presente in questo numero, da un’infografica con tutti i numeri dell’esposizione globale a mostre e ad artisti che a essa si collegano e si ispirano: da “Il cibo nell’arte. Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol”, a Palazzo Martinengo di Brescia – la più importante mostra dedicata al cibo nell’arte mai organizzata finora nel nostro Paese – a Simmetrico, network di creativi, project manager ed esperti in tecnologie multimediali che ha firmato il padiglione dell’Azerbaigian, sviluppato sul tema della biodiversità; dall’eclettico Moreno Gentili, intellettuale, scrittore, artista, curatore di progetti e spettacoli teatrali, la cui opera-manifesto “Semina” si ispira al tema della nutrizione, a un focus sul design in tavola, ossia utensili da cucina che diventano sempre più opere d’arte, e un viaggio a ritroso nel tempo fino all’Expo del 1906 a Milano, legata al tema dei trasporti e che dimostrò al mondo che l’Italia poteva avere un futuro moderno e industriale.

La Fondation Beyeler di Basilea ospita fino al 28 giugno l’importantissima retrospettiva di Paul Gauguin, con una cinquantina di suoi capolavori, dal periodo di Pont-Aven fino al centro della sua produzione, il periodo tahitiano, dove emerge tutta la bellezza e l’armonia di un mondo esotico intatto; è invece le mostra tenutasi all’Opera Gallery di Londra l’occasione per ripercorrere i volumi, i colori vistosi e le proporzioni bizzarre dell’opera di Fernando Botero, mentre saranno la grazia e l’eleganza senza tempo di una delle più grande icone del nostro tempo, Audrey Hepburn, a impreziosire le sale della National Portrait Gallery, con i suoi scatti più famosi e quelli più rari e intimi. E, in tema di scatti, imperdibili sono quelli del fotoreporter David Burnett, che ha immortalato una leggenda della musica e del costume, Bob Marley, in mostra per la prima volta in Italia alla Wall of Sound Gallery di Alba. E fra spazi museali, si distingue senz’altro il Kunsthalle Marcel Duchamp, ossia, il museo più piccolo al mondo, a Cully, sul lago di Ginevra. Milano torna poi al centro dell’attenzione per l’imminente Salone del Mobile, con le nuove linee guida per l’arredo del futuro e per MAD (Milano Art Design), mostra di arte e design dedicata alla capitale meneghina, presso il nhow Hotel.


Fra gli artisti italiani incontrati, 
Sabrina D’Alessandro e le sue parole perdute tradotte in opere d’arte, lo scultore Matteo Negri, capace di manipolare i materiali destrutturandoli e ricomporli, la giovane Ilaria Bochicchio e la sua pittura fatta di colori e sensazioni allo stato puro, gli equilibri geometrici e cromatici di Lucia Andrea Forni (aka LAF), Ermanno Ivone e i suoi scatti dall’alta gradazione erotica che rappresentano la femminilità in chiave pop e umoristica.
Per la creatività dall’estero, invece, spazio alla californiana 
Vanessa Prager e alle sue affascinanti tele, in bilico fra realtà e astrazione, alla britannica Leah Michelle, dove il colore è la chiave per entrare nel suo mondo artistico e onirico, al mondo tridimensionale di Rebecca Molloy e all’illustratrice e architetto Anna Sutor, che unisce precisioni geometriche e grandi slanci creativi ed espressivi.


Immancabili infine le 
rubriche: le ultime news dal mondo dell’arte, motori, orologi, Hi-Tech.

 

 

 

 

 

1. DEFINITIVA WILLOX-795x300

Seguici su Instagram