E’ disponibile il nuovo numero di HESTETIKA, il magazine che raccoglie e racconta il nuovo che avanza nel mondo dell’arte e del design. Una nuova concezione di magazine che ha come scopo quello di dare visibilità alle eccellenze nei vari campi artistici.

Nelle sue 144 pagine e negli oltre 30 articoli, anche in questo numero Hestetika esplora l’arte in tutti i suoi aspetti e declinazioni: finanza, musica, design, moda, lusso, hi tech, gusto, architettura, viaggi; in questo numero, la cover story è dedicata alla raccolta privata di Emilio Boga, composta da veri e propri tesori dal ‘500 al ‘700, una settantina di dipinti raccolti in 30 anni di passione e amore per l’arte: Leonardo, Guercino, Artemisia Gentileschi, Guido Reni, Antoon van Dyck, Tiepolo solo per citare alcuni. In copertina, “L’ostensione di Cristo Re e sacerdote” di Francesco Solimena. La raccolta è illustrata inoltre nel nuovo volume della serie “I Tesori” (Habitare Editore).

Protagonisti di questo numero sono Manet e la mostra dedicata alla sua ritrattistica presso la Royal Academy; Man Rey, il genio della fotografia in mostra presso la National Portrait Gallery di Londra, dove sono esposti i suoi ritratti alle star del Novecento; spazio anche alla ricca collezione privata di Damien Hirst, che annovera nomi come Francis Bacon, Andy Warhol, Richard Hamilton; l’eclettico artista tedesco Joseph Beuys, le cui opere spaziano tra disegni, video, manifesti, tutti in mostra presso la Venise Cadre di Casablanca.

Il viaggio nella creatività artistica prosegue poi con interviste vis-à-vis ad artisti italiani, come l’ingegnere Gianna Moise, l’illustratore e musicista Alessandro Baronciani, il writer Luigi “Raptuz” Muratore, il pittore Luciano Fiannacca.

All’interno, anche uno speciale sulla danza vista come vera forma d’arte, in cui il danzatore del Balletto Teatro di Torino Vito Pansini ci guida in un viaggio figurativo nei movimenti artistici dell’Occidente, dal Romanico al Decostruttivismo, in una fotogallery esclusiva.

Focus sempre attento sulle mostre più interessanti nel globo: la nuova permanente dedicata ai mobili proveniente da tutto il mondo, firmati da artisti noti e non, presso il Victoria & Albert Museum; l’originale e suadente “Kama: sesso & design” presso il Triennale Design Museum; la snobbish ed eterogena Art Basel Miami; “I tesori nascosti di Brera”, che propone il mazzo di tarocchi intero più antico giunto sino a noi.

Per la moda, spazio a un servizio fotografico omaggio al Futurismo, con lo stile Sporty-Chic, e a un’intervista alla stilista cinese Riko Manchit Au, a capo dell’avanguardista brand cinese Ricostru.

Immancabili infine le rubriche, dedicate ai motori (Mercedes CLS), agli yacht (col nuovo modello Magnum 51), agli orologi e all’Hi Tech, oltre alle ultime news sul mondo dell’arte.

1. DEFINITIVA WILLOX-795x300

Seguici su Instagram