Artissima e Juventus riconfermano per il secondo anno la loro collaborazione e presentano una nuova edizione di Artissima Junior, il progetto dedicato ai giovani visitatori della fiera coinvolti in un’esperienza artistica immersiva e partecipata.

Artissima Junior è la prima iniziativa speciale della fiera interamente dedicata ai bambini tra i 6 e gli 11 anni che diventano protagonisti di un’operazione creativa.

La seconda edizione di Artissima Junior vede un duo di giovani artisti, Valentina Ornaghi (Milano, 1986) e Claudio Prestinari (Milano, 1984) concepire e guidare SOPRA SOPRA un progetto che diventa un’opera d’arte collettiva sospesa tra installazione e oggetto d’uso. Al centro c’è il marmo, un materiale prezioso legato alla storia della scultura italiana, ma al contempo parte dell’arredamento e dell’architettura domestica, facilmente riconoscibile dai bambini come una superficie che non bisogna rovinare giocando. Rompendo le convenzioni, Ornaghi e Prestinari invitano i partecipanti a intervenire, sopra tavoli in marmo, disegnando con i colori a cera senza scarabocchiare ma seguendo regole precise. Un processo condiviso che vedrà tavoli inizialmente monocromi e distanti unirsi a formare un tavolo unico, una sinfonia di colori che compone il logo Juventus e si fa portatore di nuovi significati e possibilità: un vero e proprio campo di gioco. L’opera e la sua genesi mostrano come l’allenamento e il rispetto delle regole del gioco creino qualcosa di unico e speciale e offrano un’infinità di risultati possibili in cui l’apporto creativo di ciascuno esalta quello dell’altro.

SOPRA SOPRA è anche un activity book che continua ad indagare il legame indissolubile tra le parti e il tutto. Animato da adesivi, disegni, e istruzioni creative, l’activity book diventa una traccia mobile dei momenti passati ad Artissima Junior, un allenamento alla creatività, una palestra artistica per comprendere il valore concettuale dell’arte contemporanea.

Valentina Ornaghi e Claudio Prestinari, nascono rispettivamente nel 1986 e nel 1984 a Milano, dove vivono e lavorano. Si sono laureati l’una in Disegno Industriale e l’altro in Architettura al Politecnico di Milano ed hanno proseguito gli studi presso l’Università Iuav di Venezia. Nel 2016 hanno tenuto la prima mostra personale a New York curata da Vittorio Calabrese presso la New York University – Casa Italiana Zerilli-Marimò. Tra le personali si ricordano quelle alla Galleria Continua, San Gimignano 2014 e 2018, alla Galleria Continua, Les Moulins 2018 e al MAMbo – Casa Morandi, Bologna 2017. Nel 2012 hanno ricevuto il Premio Regione Veneto dalla Fondazione Bevilacqua la Masa (Venezia) e nel 2018 il Club GAMeC Prize. Nel 2017 hanno presentato la scultura pubblica Filemone e Bauci per il nuovo parco ArtLine di CityLife a Milano. Hanno partecipato a workshop e residenze, tra cui quelli alla Fondazione Spinola Banna per l’Arte, Torino 2011; VIR-Viafarini in residence, Milano 2013; Artista x Artista, la prima residenza internazionale a L’Avana 2016. Nel 2017 sono stati i vincitori della residenza al Museo Carlo Zauli di Faenza con mostra finale al MIC Museo Internazionale delle Ceramiche. Tra le numerose mostre collettive si ricordano quelle più recenti presso Gaasbeek Castle, Bruxelles, 2019; MAAT, Lisbona 2018; Museum Voorlinden, Wassenaar 2016; Aguila de Oro, Avana 2016; Le Centquatre, Parigi 2015; Palazzo Reale, Milano 2015.

ARTISSIMA – Internazionale d’Arte Contemporanea
Oval, Lingotto Fiere Torino
1-2 novembre 2019 | Apertura al pubblico | ore 12.00-20.00
3 novembre 2019 | Apertura al pubblico | ore 11.00-19.00

Tag

Artissima 2019 Claudio Prestinari Valentina Ornaghi