Cala Citro l’arte della ristorazione

Cala Citro l’arte della ristorazione

La costa di Maratea bisogna guardarla da mare.

Lo sguardo si perde risalendo un’insenatura che da una spiaggia di sassolini grigi conduce al Signature Restaurant “Cala del Citro”.

Panorama mozzafiato, dal quale il mare appare, seminascosto dagli alberi, come una distesa luccicante interrotta a tratti da alcuni scogli solitari. Tavolino con vista, dove non appena arrivano i piatti firmati dallo Chef Dario Amaro, si perde il punto di riferimento del mare per lasciarsi catturare dall’armonia di colori e dall’equilibrio delle forme di cibi divenuti opere d’arte.

Il Signature Restaurant “Cala del Citro” è nato in seguito al desiderio di creare un luogo in cui la qualità, data dall’unicità nella scelta delle materie prime, potesse essere abbinata alla ricercatezza dei piatti, come il menustesso suggerisce. Il nome rimanda al citro, ossia agli agrumi in generale, mentre calarimanda anche alla caletta sottostante in cui a maggio è stata segnalata la presenza di resti archeologici, probabilmente vasche in cui veniva prodotto o venduto il Garum.

Il gusto è la chiave di questa esperienza inizialmente visiva. Frangenti in cui i sapori vengono riscoperti, tanto che il tempo tende a dilatarsi fino a scomparire del tutto, lasciando che un semplice pranzo possa durare. Il gusto, che nella quotidianità si finisce per dimenticare cosa sia, è qui frutto della creatività dello Chef Dario Amaro, formatosi fra Maratea e Londra, Head-Chef della cucina italiana al Velaa Private Island Maldivesdurante la stagione invernale.

Da maggio fino a settembre è possibile perdere la via seguendo Google Maps, affidandosi alle indicazioni stradali suggerite dallo Staff di “Cala del Citro” o reperibili dal website, raggiungere un luogo unico in cui ritrovare quel gusto del bello tipicamente italiano.

Cala del Citro 
Via Rovina, Loc. 7 Ponti, Marina di Maratea (884,84 km)
85046 Maratea

https://it-it.facebook.com/CaladelCitro/

 

foto by Roberta Renne