Design italiano, ieri, oggi e domani alla Sant’Agostino Casa d’Aste di Torino

Design italiano, ieri, oggi e domani alla Sant’Agostino Casa d’Aste di Torino

La 147^ asta Sant’Agostino dedicata al design avrà luogo il 22 e 23 ottobre 2018 alle ore 16 in corso Alessandro Tassoni 56 a Torino.

Verranno esitati oltre seicento lotti fra mobili e arredi che hanno fatto la storia del design italiano e internazionale.

Sarà possibile vedere in anteprima gli splendidi arredi martedì 16 ottobre dalle ore 17 in occasione della conferenza “Design italiano: ieri, oggi e domani” che rientra nel programma della Torino Design of the City 2018.

L’esposizione d’asta continuerà fino a sabato 20 ottobre con orario continuato 10-19.

Tra le opere dei maggiori designer italiani segnaliamo alcuni arredi di Gio Ponti, in particolare verrà esitato un rarissimo comò in radica con le maniglie costituite da fasce rettangolari sporgenti e una parete attrezzata a portariviste a completamento della camera da letto, provenienti da un’importante collezione privata romana.

Sempre di produzione dell’architetto milanese saranno esitate alcune scrivanie disegnate per la Banca Nazionale del Lavoro e alcuni rari oggetti di decorazione firmati Cristofle e Richard Ginori.

Ettore Sottsass, uno tra i maggiori esponenti del design italiano, è rappresentato con alcuni oggetti in vetro di produzione Vistosi in edizione limitata, altri di produzione Memphis e due rari centrotavola in argento massiccio sempre di produzione Memphis. Spicca inoltre una piccola collezione di teiere prodotte da Alessio Sarri e un’importante specchiera con particolari in ottone prodotta da Sant’Ambrogio De Berti negli anni ’50.

Non dimentichiamo un’esponente di spicco della cultura torinese come Carlo Mollino di cui presentiamo due poltrone realizzate per l’Auditorium Rai di Torino.

Di Osvaldo Borsani, a cui è dedicata in questo periodo un’importante mostra alla Triennale di Milano, segnaliamo, oltre all’attaccapanni “AT16” e una coppia di poltrone mod. “Canada” entrambi prodotti dalla Tecno, una panchetta da ingresso con un particolare schienale con bordo ondulato disegnata inizialmente per Casa Colombo nel 1940.

Oltre all’appena citata Tecno sono rappresentate tutte le maggiori case produttrici storiche italiane: Fontana Arte di cui presentiamo lampade da tavolo, oggetti, specchiere e lampadari molti di questi disegnati da Max Ingrand.

Presente anche Angelo Lelii con alcune lampade iconiche di Arredoluce. Un occhio attento anche ai designer internazionali tra i quali Martin Grierson presente con due poltrone e un divano di produzione Arflex, Peter Shire con il tavolo mod. “Brasil” prodotto da Memphis nel 1981.

Oltre a questi, in catalogo, sono presenti arredi rari e ricercati da collezionisti privati e dai più grandi galleristi italiani e internazionali.

 

Sant’Agostino Casa d’Aste
C.so Tassoni, 56 – 10144 – Torino

www.santagostinoaste.it/design