Hestetika è anche su LeKiosh

logo-lekiosk

 

Ecco una preview di quello che troverete in questo numero

È in edicola e su la piattaforma digitale LeKiosk  il numero 28 di HESTETIKA, il magazine che, nelle sue 180 pagine e gli oltre 30 articoli, raccoglie e racconta il nuovo che avanza nel mondo dell’arte e del design, dando visibilità alle eccellenze nei vari campi artistici con un occhio di riguardo ai nuovi talenti.

Il 2018 è l’anno di Hestetika. Dopo il lavoro di restyling (dalla ricerca della pulizia degli spazi e dei contenuti all’enfatizzazione del bianco, dalla modifica dei titoli e delle labels del giornale a qualche modifica sui font qua e là), il team del Magazine sta pensando di sviluppare una grande idea di condivisione che porterà a conoscere i lettori di Hestetika con chi il giornale lo scrive, lo confeziona, lo rende così com’è.

Quello di gennaio è un numero magico, magico perché si parla del “sogno”.
Partendo da una copertina dorata, il viaggio del giornale si apre parlando di Picasso, di Louise Bourgeois e della magia (appunto) di una pietra come la giada. Continua con un racconto su Nicole Weniger e sulle “sue coperte” e due interviste a due artisti di fama internazionale: Urs Fischer (sue le opere mastodontiche in Piazza della Signoria a Firenze) e Francesco Simeti.

A raccontare il sogno ci hanno pensato, tra gli altri, i racconti e le interviste a e su Katrine Fridriks, Tetsuya Ishida, Geumhyung Jeong, Edoardo Tresoldi. Matteo Nasini e Agostino Arrivabene. Progetti sensazionali e concetti trasformati in arte su ciò che accade quando chiudiamo gli occhi e iniziamo a vivere altrove.

Da non perdere anche le interviste esclusive a Nino Migliori, il fotografo emiliano, Patrick Moya, alla giovane Alessandra Maio. E poi agli artisti della “selezione Hestetika”: Luca Miscioscia, Marilisa Cosello, Giorgio Basfi e Daniela Gamberoni, che dona la tondino di ferro una “seconda vita”.

Come sempre, anche stavolta Hestetika approfondisce tutti i settori dell’arte, dalla fotografia al racconto, dal cinema alla scultura, dal disegno alla pittura.

Immancabili infine le rubriche: le ultime news dal mondo dell’arte, dei motori, degli orologi, dell’Hi-Tech.

Seguici su Instagram