La Triennale ricorda Tomás Maldonado con un reading di testi e riflessioni sui temi che hanno contraddistinto la ricerca e la carriera di formatore, filosofo, designer e artista del maestro argentino.

Nel 2009 la Triennale di Milano ha dedicato a Maldonado una mostra, che illustrava, per la prima volta in Italia, la sua poliedrica attività di artista, progettista, teorico del disegno industriale, educatore e studioso della cultura tecnica e della comunicazione.

La commemorazione, curata da Stefano Boeri e Raimonda Riccini, prevede una serie di interventi di intellettuali, docenti e curatori che a partire da importanti libri e pubblicazioni del professore – di cui leggeranno alcuni passi – condivideranno una riflessione sulla visione progettuale e filosofica elaborata da Maldonado.

La progettazione ambientale: lo sguardo lungo
Libri: La speranza progettuale e Cultura, democrazia e ambiente
Lettura di passi e riflessione a cura di Medardo Chiapponi

La tecnologia fra emancipazione e rischio
Libri: Reale e virtuale e Critica della ragione informatica
Lettura di passi a riflessione a cura di Raimonda Riccini

Arte e design
Libro: Arte e artefatti, intervista a cura di Hans Ulrich Obrist
Lettura di passi e riflessione a cura di Giacinto Di Pietrantonio

Convegno Internazionale dell’Industrial Design – Decima Triennale di Milano 1954
Lettura della relazione a cura di Marco Sammicheli

Intellettuali e politica
Libro: Che cos’è un intellettuale? Avventure e disavventure di un ruolo
Lettura di passi e riflessione a cura di Stefano Boeri

In chiusura un intervento di Paola Lanzani, sull’esperienza dedicata agli allestimenti per
La Rinascente di Milano.

TOMÁS MALDONADO
ANTESIGNANO DI GRANDI TEMI CONTEMPORANEI
VENERDÌ 25 GENNAIO 2019
ORE 18.00
INGRESSO LIBERO

Palazzo della Triennale
Viale Alemagna, 6 – 20121 Milano

Tag

Tomás Maldonado