Michelangelo Pistoletto: Origins and Consequences a Londra

Michelangelo Pistoletto: Origins and Consequences a Londra

La mostra Michelangelo Pistoletto: Origins and Consequences a cura di Alberto Fiz, esamina il primo periodo sperimentale di Pistoletto e approfondisce le tecniche che hanno portato alla sua opera matura.

Presentati tre rari dipinti ad olio su tela raffiguranti ritratti maschili, tra cui L’uomo nero, 1959.
Queste opere seminali dovrebbero essere viste come la sede ereditaria del linguaggio visivo di Pistoletto; un’arrestabile esplorazione del ritratto e un importante precursore della serie di autoritratti dell’artista su uno sfondo nero riflettente – i suoi primi lavori per esplorare il dispositivo riflettente.

Le opere arrivano  da varie collezioni private e si concentrano dal 1958 al 2012.

Come commenta Alberto Fiz, “Fin dall’inizio degli anni ’60, ancor prima che i Mirror Paintings fossero diventati protagonisti, era chiaro che per Pistoletto era essenziale stabilire un rapporto di tensione continua tra figura e sfondo rispetto all’ordinario, persino flusso banale di immagini che non richiedevano comprensione. Girando spesso le spalle, le figure sulla superficie guardano nella stessa direzione dello spettatore, scoprendo il passato che si trova dietro di loro.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo completamente illustrato con un saggio in inglese e italiano di Alberto Fiz.

Michelangelo Pistoletto: Origins and Consequences
Curatore Alberto Fiz

Dal 27 settembre al 15 dicembre 2018
MAZZOLENI
27 ALBEMARLE STREET
Londra