La mostra « Picasso Panorama» costituisce il preludio al programma che nei prossimi mesi vede protagonista alla Fondation Beyeler l’artista Pablo Picasso.

Evento di punta è la grande esposizione «Il giovane PICASSO – Periodo blu e rosa», visibile dal 3 febbraio al 26 maggio 2019. Mediante le due mostre congiunte la Fondation Beyeler si trasforma sino a fine maggio in un museo interamente dedicato all’opera di Pablo Picasso.

Pablo Picasso, Buste de femme au chapeau (Dora), 1939, olio su tela, 55 x 46.5 cm, Fondation Beyeler, Riehen/Basilea, Collezione Beyeler, © Succession Picasso / 2018, ProLitteris, Zürich, Foto: © Peter Schibl

Pablo Picasso (1881–1973), uno degli artisti più importanti in assoluto, ha segnato come nessun altro l’arte moderna del XX secolo. Con oltre 30 sue opere, la Fondation Beyeler possiede oggi una delle collezioni di Picasso più cospicue al mondo per entità e qualità. Picasso Panorama è da intendersi come omaggio ai fondatori del museo Ernst e Hildy Beyeler che vedevano in Picasso l’artista per eccellenza, ragione per cui nell’arco di decenni i coniugi non solo funsero da mediatori per più di 1000 dei suoi pezzi, ma ospitarono nella loro galleria numerose esposizioni del maestro. Tra Picasso e i Beyeler nacque anche un legame d’amicizia.

I dipinti, i lavori su carta e le sculture di Picasso da loro raccolti abbracciano un lasso di tempo che va dal primo cubismo all’opera tarda e sono integrati in questa presentazione da prestiti permanenti, tra cui quelli provenienti dalla Anthax Collection Marx e dal Rudolf Staechelin Collection. Così, attraverso 40 opere si schiude davanti al visitatore l’intera panoramica dei mondi di immagini elaborati da Picasso tra il 1907 e il 1972. In un percorso che si dispiega lungo ben otto sale espositive si approfondiscono le fasi creative e le tematiche salienti di Picasso: partendo dal cubismo e dal classicismo si passa alle tendenze surrealiste per giungere ai quadri che vedono come modelle Marie-Thérèse Walter e Dora Maar, si illustrano il periodo della guerra e quello tardo, si analizzano le fonti d’ispirazione di Picasso e i disegni, le incisioni nonché la sua produzione degli ultimi anni.

Al contempo si apre un’ideale prosecuzione della grande mostra Il giovane “PICASSO – Periodo blu e rosa”, visibile dal 3 febbraio al 26 maggio 2019. Con ciò la Fondation Beyeler si trasforma provvisoriamente in un museo tutto dedicato all’opera di Pablo Picasso. La presentazione della collezione è a cura del Dr. Raphaël Bouvier.

Disegnare con Picasso: tutti i giovedì dalle ore 9.00 alle ore 10.00

Per i mattinieri creativi il museo apre ogni giovedì alle ore 9.00. Sotto la guida di un esperto di disegno i partecipanti potranno dedicare un’ora allo studio dei capolavori di Picasso in mostra e sperimentare interessanti tecniche e modi di operare direttamente davanti agli originali.

Informazioni su orari, biglietti d’ingresso, visite guidate e proposte speciali sono disponibili al sito www.fondationbeyeler.ch.

Picasso Panorama
13 gennaio – 5 maggio 2019
Fondation Beyeler
Beyeler Museum AG
Baselstrasse 77, CH-4125 Riehen

Tag

BeyelerPicasso Fondazione Beyeler Picasso